corpus informatico belloriano legenda
linee non attive frequenze non attive
opere
indici
ricerca
info
home
il corpus belloriano
Le antiche lucerne sepolcrali figurate raccolte dalle cave sotterranee e grotte di Roma
  

Oss.1. Il Sonno

  

8 IL SONNO Vollero in questa Lucerna effigiare il Sonno

  

fratello della Morte, ambedue nati dall'Erebo et dalla Notte. Que-

15 

sta si avvolge et si riscopre sotto il suo nero, ombroso manto, circon-

  

data da tre Amorini, li quali presi da profondo sopore, giacciono po-

  

sati gli strali et l'arco. Pausania negli Eliaci riferisce che nel Monu-

  

mento di Cipselo Tiranno era scolpito il Simulacro della Notte con

  

due fanciulli; l'uno di color nero, l'altro bianco, scrittivi i loro nomi:

20 

Citazione: Iscrizioni latineMORTIS ET SOMNI. Questi due riputati fratelli, alienando

  

l'anima da' sensi, producono gli stessi effetti in noi, essendo il Sonno

  

una placida Morte, come va descrivendo Seneca Tragico nell'Ercole

  

Furioso:

  

Citazione: Seneca, Lucio AnneoPlacidum lethi genus humanum

25 

Cogis lentam discere mortem.

  

Per tal cagione in alcuni antichi Monumenti leggesi: Citazione: Iscrizioni latine SOMNO

  

AETERNALI. QUIETI AETERNAE, et in una inscrittione Se-

  

polcrale: Citazione: Iscrizioni latine IN AGRO SOMNI. La pelle del Leone sopra la quale

  

giace costei con li tre fanciulli, non bene si appropria alla Notte ed

30 

al Sonno, essendo il Leone animale solare et vigilante parco del dor-

  

mire. Con tutto ciò anch'egli, benché insonne, è vinto dalla necessi-

  

tà del Sonno, come il nostro Poeta disse della Notte et di ogni animale

  

Citazione: Fonte non identificata del secolo XVIIHora, ch'ogni animal riposa e dorme

  

La Lucerna Luogo di ritrovamento, Roma Monte Celio trovata nel Monte Celio, si Collocazione, Roma Bartoli Pietro Santi serba appresso il Signor Pie-

35 

tro Santi Bartoli.

  

Oss.1. Andromeda

  

9 ANDROMEDA Succede un altro simbolo dell'Anima

  

humana nella figura d'Andromeda disciolta dallo scoglio et liberata

  

dal Mostro marino. Sta da un lato Perseo Figliuolo di Giove et di

< | pag. | >

vai alla Pagina:

© 2000 | 2001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by Tresy © 2000 | 20001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa