corpus informatico belloriano legenda
linee non attive frequenze non attive
opere
indici
ricerca
info
home
il corpus belloriano
Le antiche lucerne sepolcrali figurate raccolte dalle cave sotterranee e grotte di Roma
  

Oss.1. L'Uomo Formato da Prometeo

  

L'HUOMO FORMATO DA PROMETEO. No-

  

ta la favola di Prometeo, che formasse l'huomo di loto e

10 

che furtivamente accesa la face al raggio solare, l'animasse col cele-

  

ste foco. Il che essere avvenuto con l'aiuto di Minerva vediamo

  

nella presente Lucerna, conforme la descrittione di Luciano nel

  

Dialogo intitolato Prometheus es in verbis: Citazione: Luciano di Samosata Quemadmodum et ille

  

nondum existentibus hominibus, excogitatos atque denuo inventos tum

15 

finxit, talibus animalibus effigiatis et exornatis, quae et moverentur faci-

  

le et aspectu gratiosa forent et in summa architectus ipse erat, sed coo-

  

perabatur tamen etiam Minerva illi, quae et lutum inspirabat et figmenta

  

illa animata reddebat; L'istesso scrisse Servio sopra quel verso di Virgilio.

  

Citazione: Virgilio Marone, PublioCaucaseasque refert volucres, furtumque Promethei .

20 

Citazione: Servio, Mauro OnoratoPrometheus Iapeti et Clymenes filius, post factos a se homines, dicitur auxi-

  

lio Minervae coelum ascendisse et adhibita facula ad rotam Solis ignem

  

furatus hominibus indicasse. Protagora appresso Platone narra questa

  

favola alquanto diversamente, che Prometeo non potendo provede-

  

re in altro modo, l'huomo inerme et ignudo dalla nascita, l'arricchis-

25 

se con li doni della ragione et dell'arte tolta insieme col foco a Mi-

  

nerva et a Vulcano: Citazione: Platone cumque aliter salutis humanae viam consultans Pro-

  

metheus non invenisset, surripuit Vulcano, Minervaeque artificiosam pariter

  

cum igne sapientiam. Onde l'huomo nobilitato di s gran pregio, s'inal-

  

z sopra tutti gli altri animali, et fu fatto consorte de gli Dei alla co-

< | pag. | >

vai alla Pagina:

© 2000 | 2001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by Tresy © 2000 | 20001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa