corpus informatico belloriano legenda
linee non attive frequenze non attive
opere
indici
ricerca
info
home
il corpus belloriano
Le antiche lucerne sepolcrali figurate raccolte dalle cave sotterranee e grotte di Roma
  

Oss.1. Nereide

  

Ninfe, Tritoni, e 'l coro di Venere Afrodite, nata anch'essa dalla spu-

  

me et dal Mare. Speravano da tal principio dover tornare di nuovo,

  

riponendo la vita et la morte nell'humore, senza il quale non po-

  

tesse cosa alcuna generarsi, o corrompersi. Dobbiamo questo bel di-

5 

segno al Sig. Marco Antonio Sabatini, che al pari del suo genio nobile

  

unisce l'intelligenza delle raritÓ antiche, havendoci humanissimamente

  

communicata la presente Lucerna dal suo Collocazione, Roma Sabatini Marco AntonioMuseo, trovata sul Monte

  

Luogo di ritrovamento, Roma Monte Esquilino nel Giardino MontaltoEsquilino nella Vigna Montalta.

  

Oss.1. Tritone

  

5 TRITONE Con l'istesso sentimento dipinsero in quest'

10 

altra Lucerna il Tritone Dio Marino coronato di alga, in mezzo a tre

  

Delfini. Con una mano tiene la Buccina et l'inspira col fiato al suono

  

essendo egli Buccinatore e Trombettiere di Nettuno; con l'altra ma-

  

no tiene un Temone al governo delle Navi, per essere egli riputato

  

favorevole, propitio a' Naviganti; Ovidio descrive ottimamente l'uf-

15 

ficio suo della tromba, all'hora che cessando il diluvio, per comanda-

  

mento di Nettuno, richiam˛ i flutti del Mare et i Fiumi della terra.

  

Citazione: Ovidio Nasone, PublioCaeruleum Tritona vocat, concaque sonanti

  

Inspirare iubet: fluctusque et flumina signo

  

Iam revocare dato: cava Buccina sumitur illi

20 

Tortilis in latum, quae turbine crescit ab imo

  

Buccina quae in medio concepit ubi aera ponto

  

Littora voce replet sub utroque iacentia Phoebo.

  

Questa Lucerna si Collocazione, Roma Bartoli Pietro Santi conserva fra le curiositÓ antiche del Signor Pietro Santi

  

Bartoli Autore dell'Opera.

  

Oss.1. Amore Marittimo

25 

6 AMORE MARITIMO Seguita un vago Amoretto ala-

  

to, il quale danzando con una mano tiene una conchiglia, con l'altra

  

un Turbine, o vero chiocciola turbinata. Simili conchiglie marine

  

si veggono spesso scolpite negli ornamenti Sepolcrali per le ragioni di

  

sopra accennate; entro le quali effiggiavano ancora li ritratti de' loro

30 

Defonti, sperando al volger degli anni, haver di nuovo a sorgere dal

  

medesimo Elemento dell'acqua. Onde in questa Lucerna Sepolcra-

  

le vollero denotare che l'Anime anche dopo separate dal corpo, rite-

  

nevano l'amore della vita prima et del primo principio. La Lucerna

  

si Collocazione, Roma Bartoli Pietro Santi conserva appresso il medesimo Signor Pietro Santi Bartoli, Luogo di ritrovamento, Roma Sepolcri nella Via Flaminia trovata

35 

fra i Sepolcri della Via Flaminia, passata Acqua Traversa.

  

Oss.1. Amore e Psiche

  

7 AMORE e PSICHE L'immortalitÓ dell'Anima fu in-

  

tesa sotto la figura di Psiche con l'ali di Farfalla, che senza morir mai,

< | pag. 004 | >

vai alla Pagina:

© 2000 | 2001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by Tresy © 2000 | 20001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa