corpus informatico belloriano legenda
linee non attive frequenze non attive
opere
indici
ricerca
info
home
il corpus belloriano
Le antiche lucerne sepolcrali figurate raccolte dalle cave sotterranee e grotte di Roma
  

Oss.1. Pugili

  

Collocazione, Roma Bartoli Pietro Santipresso il Signor Pietro Santi Bartoli Luogo di ritrovamento, Roma Porta Celimontana trovata fuori la Porta Celimontana.

  

Oss.1. Desultore

  

24 DESULTORE CON DUE CAVALLI Li Desul-

  

tori, che correvano il Circo overo Hippodromo, non si veggono me-

  

glio espressi, che nella presente Lucerna. Isidoro: Citazione: Isidoro di Siviglia Desultor cum ad fi-

5 

nem cursus venisset, desiliebat, ex equo in equum transiliebat, nel modo che

  

il Budeo seguitando Tito Livio li descrive: Citazione: Budé, Guillaume Erant Desultores, qui duos

  

equos absque ephippiis agitantes ex altero, in alterum sub inde mira pernicita-

  

te desiliebant. Così Livio parlando de' Numidi nella guerra de' Romani

  

contro Asdrubale al Fiume Ibero: Citazione: Livio, Tito Nec omnes Numidae in dextro locati

10 

cornu, sed quibus Desultorium in modum binos trahentibus equos, inter acerri-

  

mam saepe pugnam, in recentem equum ex fesso armatis transultare mos erat,

  

tantae velocitatis ipsis tamque docile equorum genus est. Ma se questi Numi-

  

di correvano armati in guerra, il nostro Desultore si esercita ignudo

  

et senza impedimento di sella col pileo solo in capo, per essere

15 

più facile et destro al descendere et ascendere, onde Manilio dis-

  

se, Citazione: Manilio, Marco Ludere per terga volantum . Nota Festo Pompeo, che ne' funerali det-

  

ti Citazione: Festo, Sesto Pompeo indictiva, publica funera, alli quali dal banditore il popolo veniva

  

chiamato, vi correvano li Desultori, con la qual pompa l'esequie de'

  

più ricchi et principali della Città venivano celebrati. Collocazione, Roma Bartoli Pietro Santi Appresso il Si-

20 

gnor Pietro Santi Bartoli si trova la Lucerna.

  

Oss.1. Corsa delle Bighe

  

25 CORSO delle BIGHE L'Aurigatore, che vediamo nella

  

Biga chiamavasi Bigario dal corso di due cavalli, nel cui atto si osser-

  

va il costume di non sedere, ma di stare et ritenersi in piedi, che Citazione: Virgilio Marone, Publio insistere

  

disse Virgilio nella Georgica parlando di Erithonio inventore

25 

delle quadrighe:

  

Citazione: Virgilio Marone, PublioPrimus Ericthonius currus et quatuor ausus

  

Iungere equos, rapidisque rotis insistere victor.

  

Et ciò facevano per ritenersi con più fermezza alla rapida violenza del

  

corso. Di più per la medesima cagione solevano, come vediamo, an-

30 

teporre l'uno all'altro piede con maggiore agilità, insieme in ritenere,

  

et rilasciare le redini. Sidonio:

  

Citazione: Sidonio ApollinareTensis cum subito lupatis

  

Tensis pectoribus, pede ante fixo.

  

S'inclina ancora et si curva il nostro Aurigatore col flagello in mano,

35 

per dirigere il corso de' Cavalli rapidi alla meta, conforme la descrit-

  

tione di Virgilio:

  

Citazione: Virgilio Marone, PublioNec sic immissis aurigae undantia lora

  

Concussere iugis, pronique in verbera pendent.

< | pag. 012 | >

vai alla Pagina:

© 2000 | 2001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by Tresy © 2000 | 20001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa