corpus informatico belloriano legenda
linee non attive frequenze non attive
opere
indici
ricerca
info
home
il corpus belloriano
Il Bonino overo avvertimenti al Tristano intorno agli errori nelle medaglie
  

Moneta di Tito

  

Nel rovescio di Tito: Citazione: Iscrizioni monete latino NEILOS Citazione: Tristan, Jean

  

Il Nil representè en figure d'un Iupiter couronnè d'un cer-

  

cle de rayons, cioè

  

Il Nilo rappresentato in figura d'un Giove coronato d'un

10 

cerchio di raggi.

  

Dico, che il Nilo, in questo luogo non ha sembianza alcuna di Giove,

  

a cui non fu mai attribuita la corona radiata, come si è provato di so-

  

pra nell'Agata della Santa Cappella. La ragione, per la quale il Nilo ha

  

cinto il capo di raggi solari, è per significare la virtù del Sole; che lo

15 

muove et in lui opera; conciosiaché secondo il Sole entra nel Cancro,

  

nel Leone, nella Libra et nella Vergine; così quel fiume esce fuori del

  

suo letto, inonda l'Egitto, cresce et diminuisce et ritorna alla primie-

  

ra sponda. Citazione: Plinio il Vecchio Ante omnia Aegyptus foelicitate commemorata, Nilus ibi Colo-

  

ni vice fungens, evagari incipit, ut diximus, a Solstitio, aut nova Luna

20 

ac primo lente, deinde vehementius, quamdiu in Leone Sol est, mox pigre-

  

scit in Virginem transgresso, atque in Libra residet. Plin. li. 18 c. 18.

  

Citazione: Tibullo, AlbioQualis et arentes cum findit Seirius agros

  

Fertilis aestiva Nilus abundet aqua. Tibul. l. 1 eleg. 7 et Lu-

  

cano lib. 10.

25 

Citazione: Lucano, Marco AnneoCancrumque tenet, cui subdita Nili

  

Ora latent.

  

Tanta è la dipendenza che ha il Nilo dal Sole, che Plutarco, He-

  

liodoro et altri, lo chiamarono Osiride, cioè Sole et di più fu trasforma-

< | pag. 027 | >

vai alla Pagina:

© 2000 | 2001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa
Powered by Tresy © 2000 | 20001 Cribecu - Scuola Normale Superiore di Pisa